“Exceptions to Gravity”

Exceptions to Gravity è uno spettacolo pieno di gioia e allegria che vede in scena Avner The Eccentric, un uomo dalla barba bianca che indossa delle bretelle rosse!
Che cosa può fare Avner? Può tenere in equilibrio sul mento una grande scala di legno e una metallica ancora più grande. Può prendere alcuni pezzi di carta dal pavimento, arrotolarli in mano e trasformarli magicamente in un foglio unico. Può ballare con una pila di bicchieri di carta e attraversare una corda molle.
Che cosa non può fare? Non riesce a tenere un pacchetto di sigarette tra le mani senza farlo cadere sul pavimento, trovandosi in difficoltà per riprenderlo. Non riesce a tenere i pantaloni su e il cappello continua a sfuggirgli dalla testa. Rimanere ripetutamente appeso a manici di scopa e mazze da baseball.
Lo spettacolo è reso ancora più piacevole dalle qualità infantili di Avner, dalla sua dolcezza nell’interazione con il pubblico e dalla sua gioia nell’esibizione. Il suo volto espressivo e gli sguardi a occhi spalancati attirano l’attenzione. Nonostante non parli mai, ciò che sta succedendo in scena è sempre molto chiaro. È raro sedersi in un teatro e mantenere il sorriso per ottanta minuti, ma in presenza di Avner provare a restare seri è davvero una sfida.
Lo spettacolo Exceptions To Gravity grazie al suo semplice umorismo semplice è divertente per tutti.

AVNER THE ECCENTRIC
Da bambino aveva la passione per i serpenti e la giocoleria. Avrebbe voluto diventare medico, ma dopo anni come chimico e biologo di successo, i suoi genitori lo spinsero alla performance.
Consegue così la laurea in teatro all’università di Washington nel 1971. Studia a Parigi con Jacques Lecoq per due anni e mentre si esibisce nella capitale francese, viene arrestato per buffoneria in pubblico.
Al suo ritorno degli USA, insegna alla Dell’Arte International School of Physical Theatre, di Carlo Mazzone Clementi, in California.
Avner ha partecipato all’Edinburgh Festival, Israel Festival, Festival of American Mime e all’International Festival du Cirque a Monte Carlo, recentemente è stato inserito nell’International Clown Hall of Fame. È conosciuto anche per aver recitato nel film Il gioiello del Nilo, con Michael Douglas e Kathleen Turner.
Ha tenuto corsi di clowneria e performance eccentrica negli USA, Francia, Germania, Finlandia, Belgio, Giappone, Spagna. Ad aprile verrà in Italia all’Atelier Teatro Fisico per condurre un workshop e portare in scena il suo spettacolo Exceptions to Gravity.

ARTISTA: Avner the Eccentric

TARGET: per un pubblico di tutte l’età e nazionalità

DURATA: 80′

BIGLIETTI E ORARI:
– Sabato 21 aprile, ore 21.00
(alle 20.30 benvenuto con stuzzicherie)
10€ intero, 8€ ridotto, 7€ ragazzi fino ai 12 anni e over 65
– Domenica 22 aprile, ore 18.00
(alle 17.30 “Tea time at Theatre”, momento di incontro con gli artisti, a base di tè e pasticcini)
10€ intero, 8€ ridotto, 7€ ragazzi fino ai 12 anni e over 65

DOVE: Teatro 3D – via Carmagnola 12, Torino

PRENOTATI ORA: Clicca qui
Chi avesse prenotato è pregato di venire a ritirare i biglietti 15 minuti prima dell’inizio dello spettacolo, in caso contrario la prenotazione non sarà ritenuta valida. Grazie!

All rights reserved.
Atelier Teatro Fisico © Sviluppato in collaborazione con IOD'A.

Log in or Sign Up