Mimo e pantomima

IL CORSO: partendo dal nulla, un Mimo può avere tutto quello che vuole. Può creare situazioni, storie ed interi mondi, può farli vivere ed esistere.
Ma perché tutto questo possa essere comprensibile e godibile anche da un pubblico, occorre una tecnica solida e l’utilizzo di chiari principi creativi e di messa in scena.
Il corso fornisce all’allievo gli strumenti per creare performance, numeri e spettacoli secondo la propria immaginazione e stile, curandone allo stesso tempo l’originalità e la comprensibilità.
Il primo anno è dedicato allo studio delle tecniche di base e della riproduzione realistica del mondo reale.
Il secondo anno è dedicato all’espansione delle possibilità creative e all’esplorazione di idee e soluzioni fantastiche, inusuali ed extra-ordinarie.

INSEGNANTE: Matteo Cionini.
È un attore e mimo professionista. Laureato in Discipline dell’Arte, Musica e Spettacolo all’Università di Bologna, al Corso Superiore di Nouveau Cirque alla Scuola di teatro di Bologna e presso la Performing Arts University Torino diretta da Philip Radice. Ha perfezionato la sua formazione nel Mimo e Teatro Gestuale con maestri come Patrizia Besantini, Yves LeBreton, Steve Wasson e Corinne Soum, Johnny Melville, André Casaca, Familie Floz e molti altri. Dal 2002 porta i suoi spettacoli in tutto il mondo: la sua esperienza sul campo spazia dal teatro classico all’arte di strada, dagli spettacoli per bambini al nuovo circo, dal teatro sperimentale alle performance per grandi eventi. Questa versatilità ha generato una visione del Teatro Gestuale come linguaggio universale e trasversale, minimo comune denominatore essenziale a qualsiasi genere e stile performativo.
La sua ricerca nella didattica inizia nel 2008, e si è consolidata nel tempo collaborando con molte realtà formative nazionali.

All rights reserved.
Atelier Teatro Fisico © Sviluppato in collaborazione con IOD'A.

Log in or Sign Up