Perché Torino?

Torino (Turìn in piemontese) è una grande città italiana, capoluogo dell’omonima provincia e della regione Piemonte costituisce il terzo polo economico del paese.

Attraversata dal fiume Po, circondata dal paesaggio delle Alpi, Torino è una città in cui convivono passato e presente, storia e modernità. Monumenti, caffè storici, storici castelli e antiche dimore testimoniano il suo passato glorioso e magico: capitale del Ducato di Savoia dal 1563, del Regno di Sicilia dal 1713, del Regno di Sardegna dal 1720 e, quindi, prima capitale d’Italia dal 1861 al 1865. Vitalità, innovazione tecnologica e non, fermento culturale esprimono il suo ruolo attuale di grande città d’Europa.

E’ uno dei maggiori centri universitari, culturali, turistici e scientifici del Paese, sede nel 2006 dei XX Giochi olimpici invernali, è la capitale italiana dell’industria dell’automobile, nonché importante centro dell’editoria, delle telecomunicazioni, del cinema, della pubblicità, dell’enogastronomia, del design e dello sport.

Torino è considerata in tutto il mondo città magica in virtù di vari fattori tra cui molte sculture simboliche (rosoni, draghi, mascheroni, cani, leoni) collocate in vari punti della città che avrebbero valenza duplice per la magia bianca o benefica – con Lione e Praga – e magia nera o satanica – con Londra e San Francisco – due anime che si combattono aspramente per affermare se stesse, nonché dal trovarsi all’incrocio di due fiumi, il Po e la Dora Riparia, che rappresenterebbero il Sole e la Luna, ma soprattutto sarebbe punto d’incontro di diverse linee sincroniche, a dimostrazione che si trova in Torino un luogo geografico come pochi altri simili al mondo.

All rights reserved.
Atelier Teatro Fisico © Sviluppato in collaborazione con IOD'A.

Log in or Sign Up