WORKSHOP 2022-2023


Workshop di SCRITTURA COMICA
con Domenico Lannutti
dal 2 al 5 di dicembre
(+ tante lezioni teoriche e pratiche durante l’anno!)
ISCRIVITI

Domenico Lannutti negli anni ha creato un metodo di lavoro per aiutare chiunque a scoprire e/o approfondire la propria potenzialità comica e la propria maschera individuale comica.

L’obiettivo è quello di fornire una serie di strumenti, tecniche e meccanismi per generare la risata, una sorta di cassetta degli attrezzi che può essere utile in qualsiasi forma di spettacolo e comunicazione: teatro comico, cabaret, teatro di strada, stand up comedy, visual comedy, conferenze, comicoterapia, scrittura, benessere individuale.
L’atmosfera del seminario è volutamente ludica e giocosa per permettere a ognuno di esprimersi senza inibizioni. Si aiuterà l’allievo a scoprire la propria “maschera” comica individuale e a metterla in relazione con quelle degli altri. Il seminario garantisce una solida base sulla quale costruire un’affascinante ricerca.

Per info e prenotazioni
info@teatrofisico.com
3481026073 in orario pomeridiano (15-18)
ISCRIVITI

Workshop a dicembre dal 2 al 5 di dicembre:
il 2 dalle h.19 alle 23
il 3 dalle h 10 alle 17 (1 ora di pausa )
il 4 dalle h 10 alle 17 (1 ora di pausa )
il 5 dalle h 19 alle 23 TOT 20 ORE

gennaio 9-10 online e 30-31 presenza h 19-23
febbraio 6-7 online e 27-28 presenza, h 19-23
marzo 6-7 online e 27-28 presenza (saggio) h 19-23 TOT 48 ORE

TOTALE MONTE ORE 68 ore
Argomenti trattati nello specifico:
• Comico, umorismo, satira, parodia, ironia, sarcasmo.
• La battuta il mattone della costruzione comica, morfologia della battuta nella comicità verbale e visiva.
• Principali metodi di scrittura comica
• L’attore comico
• Costruzione della maschera individuale comica
• La coppia comica
• Principi di comunicazione verbale e non verbale
• La risata. Chi ride? Perché ride? Come ride?
• Il settimo senso ovvero il senso della meraviglia
• Alla ricerca del proprio stile comico….per una poetica dell’attore comico.

INSEGNANTE: Domenico Lannutti.
Attore, comico, mago, insegnante, autore, regista e formatore.
Parallelamente all’attività teatrale e di spettacolo, Lannutti svolge anche un’intensa attività pedagogica, collaborando con diverse scuole di teatro e con l’università di Bologna.
Ha frequentato diverse scuole e svariati laboratori: teatro, commedia dell’arte, tecniche di cabaret, istrionismo comico, clown teatrale, buffone, costruzione del personaggio, illusionismo.
Ha recitato in numerose commedie interpretando vari ruoli. Ha partecipato a trasmissioni televisive e radiofoniche sia nazionali che locali. Ha fatto parte della compagnia degli Gnorri capitanata da Natalino Balasso.
Ha avuto numerosi riconoscimenti come attore e come comico.
Ha avuto esperienze cinematografiche e con Buongiorno (Bekafilms) è stato il protagonista del corto più premiato della storia del cinema italiano. Testimonial per la serie televisiva CSI Las Vegas per Fox International Channels (Italia Europa Asia)

Per info e prenotazioni
info@teatrofisico.com
3481026073 in orario pomeridiano (15-18)
ISCRIVITI


“EMBODIED MUSIC”
Workshop di Musica e Movimento
con Alessandra Pina Barbieri
dal 19 al 22 dicembre
ISCRIVITI

TA first – ENG below

Vi ricordiamo l’appuntamento prossimo venturo con “EMBODIED MUSIC” – Il corpo della Musica”.
Embodied Music è un progetto di ricerca e insegnamento che studia la Musica come organismo vivo e come elemento scenico e drammaturgico nelle Arti Performative utilizzando il corpo come strumento conoscitivo.

La musica ha un proprio corpo?
Che correlazione posso costruire tra il movimento del mio corpo e il movimento del suono?
Come danzo, mi muovo, performo se utilizzo la musica?
Quali connessioni posso stabilire in modo che la musica non sia più un elemento di sfondo ma parte costitutiva e integrante della scena?
Che musica utilizzo per la scena che voglio costruire?

Date e ORARI:
Dal 19 al 22 dicembre
H 10 -13 e 14.30 – 16.30

Per info e prenotazioni
info@teatrofisico.com
3481026073 in orario pomeridiano (15-18)
ISCRIVITI

 

Durante il workshop intensivo si vuole porre l’attenzione alla percezione fisica dell’elemento scenico musicale e a come questa percezione possa essere interiorizzata nel corpo e manifestata nello spazio. Come percepisco la musica, come viene la musica percepita da chi ascolta e come posso trasportare questa percezione nel movimento del mio corpo?
Lo strumento conoscitivo non è la testa, ma il corpo.
Viene abbandonato il concetto di “andare a ritmo” e si scopre come “andare insieme” alla musica.
“Non è solfeggiando che impari il ritmo, non è leggendo delle note su un pentagramma che impari l’armonia. La musica è viva, è fisica, e per questo l’unico modo per conoscerla è sentirla, internalizzarla, amarla, farla propria.”
Il laboratorio è indicato per tutti i performer – danzatori, teatranti, circensi, musicisti, multidisciplinari – che utilizzano la musica all’interno del proprio lavoro ma anche per tutti gli amanti della musica che vogliono imparare ad osservarla e a percepirla con occhio e corpo attenti e sensibili.

Per info e prenotazioni
info@teatrofisico.com
3481026073 in orario pomeridiano (15-18)
ISCRIVITI

Chi è Alessandra Pina Barbieri?
Alessandra Pina Barbieri inizia lo studio della musica all’età di cinque anni. Consegue la certificazione A di pianoforte presso il Conservatorio Giuseppe Verdi di Torino e la certificazione B Avanzata di Teoria e Solfeggio presso il Conservatorio Guido Cantelli di Novara. Studia Armonia, Composizione e direzione d’orchestra con i maestri Gianluca Castelli e Angiola Rocca.
Dal 2015 al 2018 insegnante presso A.C Settenote di Caselette.
Nel 2017 insegnante di Interpretazione Musicale presso la Cavallerizza Reale di Torino.
Si diploma presso l’Atelier Teatro Fisico Philip Radice di Torino dove è docente di Musica applicata alle Arti Performative. Dal 2020 insegnante di Musica e Movimento presso la Scuola di Circo Flic. Prosegue gli studi in danza e la sua ricerca nel progetto Embodied Music, con la produzione di pezzi coreografici tra cui E-motion (2019), Corpices – caprice pour deux corps capricieux (2020), Not in my body (2021), ¡Brillas! (2022) Triumph (2022) collaborando con artistə multidisciplinari.
Attualmente vive in camper e gira per l’Europa allargando la sua ricerca verso sfere più sensibili dell’essere.

*** ***

We remind you of the upcoming appointment with “EMBODIED MUSIC” – The Body of Music.”
Embodied Music is a research and teaching project that studies Music as a living organism and as a scenic and dramaturgical element in the Performing Arts using the body as a cognitive tool.
Does music have its own body?
What correlation can I build between the movement of my body and the movement of sound?
How do I dance, do I move, do I perform if I use music?
What connections can I establish so that the music is a constitutive and integral part of the scene?
What music do I use for the scene I want to build?

Dates and HOURS:
Dec. 19-22
H 10 am-1 pm and 2:30-4:30 pm

For info and reservations
info@teatrofisico.com
3481026073 during afternoon hours (3-6 p.m.)
ISCRIVITI

During the intensive workshop we want to pay attention to the physical perception of the musical scenic element and how this perception can be internalized in the body and manifested in space. How do I perceive music, how is music perceived by the audience and how can I carry this perception into the movement of my body?

The cognitive instrument is not the head, but the body.
The concept of “going to the rhythm” is abandoned and it is discovered how to “go along” with the music.
“It’s not by playing music that you learn rhythm, it’s not by reading the notes on a stave that you learn harmony. Music is alive, it’s physical, and for this reason the only way to know it is to hear it, internalize it, love it, make it your own. “
The workshop is suitable for all performers – dancers, actors, circus performers, musicians, multidisciplinary – who use music in their work but also for all music lovers who want to learn to observe and perceive it with an attentive and sensitive eye and body.

For info and reservations
info@teatrofisico.com
3481026073 during afternoon hours (3-6 p.m.)

Who is Alessandra Pina Barbieri?
Alessandra Pina Barbieri began studying music at the age of five. She obtained the A certification in piano at the Giuseppe Verdi Conservatory in Turin and the Advanced B certification in Theory and Solfeggio at the Guido Cantelli Conservatory in Novara. She studied harmony, composition and conducting with the masters Gianluca Castelli and Angiola Rocca.
From 2015 to 2018 teacher at A.C Settenote of Caselette.
In 2017 teacher of Musical Interpretation at the Cavallerizza Reale in Turin.
She graduated from the Atelier Teatro Fisico Philip Radice in Turin where she is a professor of Music applied to the Performing Arts. Since 2020 teacher of Music and Movement at the Flic Circus School. She continued her studies in dance and her research in the Embodied Music project, with the production of choreographic pieces including E-motion (2019), Corpices – caprice pour deux corps capricieux (2020), Not in my body (2021), ¡Brillas ! (2022) Triumph (2022) collaborating with multidisciplinary artists.
She currently lives in a camper and travels around Europe widening her research towards more sensitive spheres of being.

 


BUTOH in programmazione…

Butoh è la danza della vita. I nostri corpi sono esseri organici, e noi siamo parte dell’universo. Questo workshop, usando una serie di esercizi della danza Butoh (una forma di danza contemporanea che arriva dal Giappone) insieme alla voce, e ad esercizi di movimento teatrale, consiste di movimenti organici liberi che provengono dalla vostra anima. Attraverso l’allenamento Butoh lavoreremo sulle tensioni inutili, sull’autocoscienza, su abitudini e certi concetti del mondo che condizionano la nostra mente, esploreremo non solo il nostro io interiore ma anche la nostra connessione con il mondo in cui viviamo. Il corpo è un contenitore. Svuotare noi stessi è la chiave per cominciare a ricevere. Quando siamo in uno stato di apertura possiamo permettere a noi stessi di danzare e muoversi come spirito con altri esseri viventi,oggetti, spazi e caratteri. Il mio laboratorio “Butoh e movimento per il teatro fisico e gli attori” ha lo scopo di promuovere non solo la pratica stessa del Butoh ma anche un senso di come possiamo applicare questa pratica al teatro fisico. Butoh porta la vibrazione della vita. E la sua pratica sfida i nostri limiti fisici, mentali, emozionali e spirituali. Migliorerà la concentrazione, la capacità di rilassamento, la presenza sul palco, il respiro, la capacità emozionale, la resistenza fisica, la flessibilità, l’immaginazione, l’impegno profondo, e in questo modo sviluppa il vostro proprio “corpo vivente”: potrete avere più esperienze di vita di quelle che fate nella vostra vita di tutti i giorni. Butoh attiva e accresce la vostra energia vitale. Il workshopo incorpora Butoh giapponese, Yoga e basi di ginnastica, movimenti di Trisha Arnold, Linklater voice e recitazione.

QUANDO
in programmazione…


TRAINING PER ATTORI in programmazione…

In questo workshop, coltiverete i vostri strumenti in modo da poter accedere non solo ai materiali interni ma anche a quelli esterni per qualsiasi circostanza creativa. Attraverso l’addestramento Butoh, rivelerai, scoprirai, scoprirai e dispiegherai il tuo sé nascosto, che è un dono che hai e potrai condividerlo con gli altri. Vi eserciterete a lasciar andare il vostro sé e ad essere “corpo possibile” (lo chiamo anche “corpo disponibile”.), che potreste essere in grado di trasformare (o diventare) qualsiasi altra cosa (sia oggetti viventi che non viventi). Il tuo corpo è un vaso. Attraverso gli esercizi di movimento, imparerai la conoscenza dei tuoi strumenti, in modo da poterli applicare funzionalmente al tuo lavoro.

IL PROGRAMMA
QUANDO
in programmazione…

© Atelier Teatro Fisico All rights reserved | Sviluppato in collaborazione con Ligas Renato .
Privacy Policy

Log in or Sign Up

Cresta Social Messenger
WhatsApp - Chat
Send